Corri al Balon!

Ogni anno AMECE organizza, con i suoi membri, volontari ed educatori, l’evento sportivo per l’integrazione e l’avvicinamento allo sport: Corri al Balon, giunto alla sua IX edizione, nella giornata di San Giovanni (24 giugno), nel bellissimo quartiere di Aurora (Porta Palazzo), a Borgo Dora, ma coinvolgendo utenti provenienti da tutta la città.

L’evento viene diviso in tre momenti: 

  • Una prima parte, riservata ai bambini e ai giovani che correranno su un anello di circa 800 metri con partenze e distanze diverse a seconda dell’età. 
  • La seconda, dedicata a tutti i cittadini che percorreranno a passo libero, a seconda delle proprie capacità, un circuito allargato.
  • La terza, una passeggiata per le mamme con i bambini, anche quelli ancora sul passeggino. 

In contemporanea, sono previsti l’allestimento di diversi stand in Piazza Borgo Dora, punto di partenza delle corse, in cui le diverse comunità della città, nonché le associazioni, possono esporre e scambiare cibi, tradizioni, esperienze e musica. Tutte le attività commerciali della zona sono invitate ad aprire le proprie porte e contribuire alla giornata di festa.

In mattinata, è prevista l’organizzazione di un workshop dedicato al benessere educativo e sportivo, rivolto ai genitori e ai bambini, dal taglio principalmente femminile e rivolto a quelle donne poco abituate alla pratica sportiva, ma che hanno voglia di mettersi in gioco. Come supporto si prevede la collaborazione con alcuni enti di promozione sportiva.

L’obiettivo della giornata e dell’evento è quello di valorizzare maggiormente il proprio territorio, attraverso il coinvolgimento di tutte le realtà che lo compongono e che si impegnano nel valorizzare un luogo che, soprattutto a seguito degli ultimi interventi di riqualificazione, ha molto da offrire sia in termini economici (maggiore visibilità turistica), sociali (promozione della cittadinanza attiva, dell’integrazione etc..) che culturali. Inoltre, si cerca di valorizzare l’integrazione culturale attraverso lo sport che da sempre unisce tutti, avvicinando quante più persone possibili e vivendo la giornata come un momento di festa e di condivisione.

Vengono coinvolte tutte le comunità delle diaspore e non, nonché i bambini delle reti scolastiche. Affinché la manifestazione si svolga nel modo più sicuro e sereno possibile, si aggiungerà anche il prezioso contributo del Comitato di Sicurezza di Porta Palazzo e delle Forze dell’Ordine che, ormai da qualche anno a questa parte, si impegnano in modo capillare nel garantire ai residenti, cittadini e turisti la possibilità di godere di quanto offre il quartiere in termini di socialità.

Benvenuti in AMECE

Mercoledi 28 Novembre 2018 presso la Sala polivalente di Via Leoncavallo si è svolta l’ASSEMBLEA di AMECE dove sono stati presentati i progetti e le attività passati e le attività in corso.

Chi volesse aderire all’associazione può farlo chiedendo appuntamento, scrivendo a

amece.baity@gmail.com

Una Associazione di promozione sociale A.M.E.C.E.

E’ presente ormai sul territorio di Torino dal 2000 con diverse iniziative di carattere socio-educativo interculturale e ha avviato una serie di collaborazioni con vari enti ed associazioni alcune delle quali finalizzate ad interventi di sostegno alle famiglie ed all’integrazione e socializzazione di minori “a rischio” e non, attraverso attività di: doposcuola, animazione, formazione, orientamento, sportive, culturali ed artistiche; ha inoltre attivato al suo interno uno “Sportello extra-informativo” per famiglie emigrate comprendente un servizio di  mediazione, di conoscenza e di accompagnamento alle risorse territoriali, l’inserimento-orientamento nel tessuto sociale cittadino, scolastico e lavorativo. Continua a leggere

Educazione

  L’Associazione Amece ha attivato iniziative di carattere socio-educativo, culturale ed interculturale finalizzate al sostegno delle famiglie e all’integrazione dei giovani e degli immigrati, attraverso attività di doposcuola e sostegno scolastico con particolare riferimento ai ragazzi in condizioni di disagio. In collaborazione con i “Servizi Sociali” comunali e le scuole del territorio, animazione, gestione di centri estivi e colonie, didattica dell’italiano L2 e insegnamento della lingua araba per mantenere la cultura d’origine. Continua a leggere

Newsflash 2

Yesterday all servers in the U.S. went out on strike in a bid to get more RAM and better CPUs. A spokes person said that the need for better RAM was due to some fool increasing the front-side bus speed. In future, busses will be told to slow down in residential motherboards.

Newsflash 3

Aoccdrnig to a rscheearch at an Elingsh uinervtisy, it deosn’t mttaer in waht oredr the ltteers in a wrod are, the olny iprmoetnt tihng is taht frist and lsat ltteer is at the rghit pclae. The rset can be a toatl mses and you can sitll raed it wouthit porbelm. Tihs is bcuseae we do not raed ervey lteter by itslef but the wrod as a wlohe.