Campi di lavoro AMECE

Nell’estate 2010 AMECE ha organizzato tre campi internazionali collocandoli all’interno delle attività estive annuali.
Sede principale dei campi è stato il Centro italo-arabo Dar al Hikma, ma sono stati contemplati altri contesti in relazione alla programmazione delle attività.
Il contesto è interculturale quindi offre spunti di incontro e confronto con culture altre.
I ragazzi che partecipano al campo hanno un’età oscillante tra i 6 ed i 16 anni.

Sono state effettuate attività di animazione con minori stranieri incentrato su Teatro e forme di espressività creativa, musica e danza, giocoleria, giochi d’altri tempi e momenti sportivi.

In collaborazione con lo SCI ITALIA sono stati coinvolti volontari internazionali provenienti da Italia, Olanda, Russia, Repubblica Ceca e Poloni.

Nell’estate 2011 AMECE ospiterà volontari internazionali dal 13 giugno al 22 luglio 2011. Attualmente sono presenti volontari provenienti dalla Russia, dalla Svizzera e dall’Italia. I ragazzi supporteranno le attività dei centri estivi e gestiranno piccoli laboratori sportivi e ludico-creativi.

Estate Ragazzi

L’Estate Ragazzi è un’iniziativa che si svolge nel periodo estivo, appena terminata la scuola, e propone ai bambini attività di gioco, animazione, sport, teatro e musica.

Nata a Bologna nel 1986, l’ Estate Ragazzi si è diffusa nelle parrocchie e negli oratori di tutta Italia assumendo una propra identità educativa unitaria.

Continua a leggere

Scambi giovanili

  Per molti giovani, prendere parte ad un programma di scambi giovanili rappresenta un’esperienza indimenticabile. Viaggiare in un altro paese, vivere presso una famiglia ospitante e venire a contatto con una cultura diversa rappresentano una tappa fondamentale nella loro vita.Solitamente i programmi di scambi perseguono scopi turistici, educativi o lavorativi, e costituiscono un opportunità unica di apprendimento.

In generale non si richiedono particolari competenze per poter partecipare. Alcuni scambi, tuttavia, possono essere centrati su attività di tipo artistico o che presuppongono determinate capacità. In questi casi sono preferiti giovani il cui profilo è in linea con lo specifico tema dello scambio. Una minima conoscenza dell’inglese, o della lingua del paese ospitante, è un ulteriore elemento che viene sempre considerato nella scelta dei partecipanti.

Continua a leggere

Centri Estivi in Marocco

La Fondazione Hassan II per immigrati residenti all’estero organizza tutti gli anni, in collaborazione Consolato marocchino di Torino e l’associazione Amece un soggiorno estivo rivolto a gruppi di bambini ed adolescenti, prevalentemente di origine marocchina.

Per due settimane, solitamente nel mese di Agosto,  i ragazzi soggiornano nel Centro Estivo Internazionale di Bouznika accompagnati e seguiti da due educatori dell’Associazione AMECE.  I ragazzi sono impegnati in attività ricreative e ludice direttamente programmate e gestite dalla Fondazione.

A partire da quest’anno sono stati coinvolti anche ragazzi appartenenti ad altre nazionalità in un ottica di scambio interculturale. 

Continua a leggere