Codice Moudouwana

La Moudouwana è il codice marocchino dello statuto personale e delle successioni, emanato nel 1957 ed emendato nel 1993. Il 10 Ottobre 2003, il Re Mohamed VI, in occasione dell’apertura della II sessione legislativa, ha presentato il progetto di riforma del Codice al fine di adottare una legislazione più moderna in materia di diritti e dignità delle donne, in cui viene regolamentata la moderna famiglia marocchina (diritti delle donne, proibizione della poligamia, diritti dei bambini) Comparata alla Moudouwana (codice di famiglia) precedente, le riforme più eclatanti riguardano la parità dei diritti e dei doveri tra i coniugi e nei confronti dei figli.

Precedentemente il Re aveva nominato una commissione consultiva con l’incarico di elaborare il progetto di riforma del codice.

Il Re ha inoltre annunciato che il Parlamento, per la prima volta, sarà chiamato ad esprimersi sulla materia, ad esclusione delle sole disposizioni a carattere religioso, che sono di competenza reale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *